Sito ottimizzato per Firefox, Internet Explorer 7 e successivi

Consiglio per gli affari economici

Il CAE esprime la collaborazione responsabile dei fedeli nella gestione amministrativa della parrocchia. Esso ha funzione consultiva, non deliberativa (cf. Codice Giuridico, can. 212, § 3; che sarà citato CC.).
Il legale rappresentante della parrocchia, in tutti i negozi giuridici, spetta al parroco, il quale è amministratore di tutti i beni parrocchiali (cf. CC., can. 532).

Lo scopo del CAE è di
- coadiuvare il parroco nel predisporre il bilancio preventivo della Parrocchia, elencando le voci di spesa prevedibili per i vari settori di attività ed individuando i relativi mezzi di copertura;
- approvare alla fine di ciascun esercizio, previo esame dei libri contabili e della relativa documentazione, il rendiconto consuntivo;
- esprimere il parere sugli atti di straordinaria amministrazione.

I membri per il Consiglio degli Affari Ecominici: Boldrini Angelo, Cosmotti Dario, Giani Adriano, Magnaghi Pierangelo, Vabri Giuseppina